Organizzative

La Giunta di Confindustria Ascoli Piceno ci ha incaricati di esperire un'ampia consultazione allo scopo di individuare uno o più candidati alla Presidenza dell'Associazione, che riscuotano il consenso della base associativa.

La Commissione procederà ad una serie di incontri che nel mese di marzo si terranno a:

Registrati per leggere il seguito...

“Non ti arrendere mai, neanche quando la fatica si fa sentire, neanche quando il tuo piede inciampa, neanche quando i tuoi occhi bruciano,
neanche quando la delusione ti svilisce, neanche quando l’errore ti scoraggia, neanche quando il successo ti abbandona,
neanche quando l’ingratitudine ti sgomenta, neanche quando l’incomprensione ti circonda, stringi i pugni, sorridi… e ricomincia.
San Leone Magno

Cari Amici Imprenditori,
pochi giorni fa il Censis ha descritto il mondo dell'imprenditoria italiana bloccato dall’incertezza e dalla paura per il futuro.

La recessione e il prevalere di aspettative negative rischiano di peggiorare il trend già pessimo degli investimenti.

Nonostante tutto, però, il nostro è un Paese che ha le risorse umane, morali e culturali per risollevarsi e ritrovare la strada dello sviluppo e la scelta della frase di apertura vuole essere proprio uno sprone per un rinnovato slancio.

Nell’avvicinarsi al Santo Natale questa Associazione ha deciso di non replicare l’abituale iniziativa della serata conviviale, visto che il 2014 è stato un anno particolarmente difficile per le aziende e per il territorio.

Avremo comunque il piacere di ritrovarci in semplicità, nella nostra sede di Corso Mazzini 151 ad Ascoli Piceno per un brindisi alle ore 18:00 di mercoledì 17 dicembre p.v..

Prima degli Auguri, alle ore 17:00, presso il Chiostro di San Francesco, (a pochi passi dalla sede di Confindustria Ascoli Piceno), è in programma la cerimonia di consegna alla città della scultura dell'artista Giuseppe Marinucci che l’Associazione ha donato e che sarà esposta in centro storico come significativo messaggio del valore dell’imprenditoria e del lavoro.

L'opera viene inaugurata a vent’anni dalla morte di un imprenditore come Costantino Rozzi che è tra coloro che molto hanno significato con il loro impegno e passione per la città e per tutto il Piceno.

Vi attendiamo numerosi e nel frattempo cogliamo l'occasione per rivolgere a Voi e alle Vostre famiglie i migliori Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

Cordiali saluti.

IL PRESIDENTE                 IL DIRETTORE
Bruno Bucciarelli                Luciano Vizioli