Edilizia

Riconosciuta la detrazione IRPEF del 50% per le spese, sostenute nel 2014, relative ad interventi di ristrutturazione edilizia effettuati su parti comuni di un “condominio minimo”, anche se le stesse siano state pagate direttamente dai singoli condomini pro quota, purché venga richiesto il codice fiscale del condominio e sia presentata un’apposita comunicazione.

Registrati per leggere il seguito...

Nelle gare di appalto per l’aggiudicazione di contratti pubblici i requisiti generali e speciali devono essere posseduti dall’impresa non solo alla data di scadenza del termine per la presentazione della richiesta di partecipazione alla procedura di affidamento, ma anche per tutta la durata della procedura stessa fino all’aggiudicazione definitiva ed alla stipula del contratto, nonché per tutto il periodo dell’esecuzione, senza soluzione di continuità.

Registrati per leggere il seguito...

Analisi dei fabbisogni, criteri per la distinzione tra servizi e lavori, suddivisione in lotti e determinazione dei requisiti di qualificazione, rapporto qualità-prezzo offerto, questi i temi da cui parte l’Anticorruzione per fornire alle stazioni appaltanti uno strumento metodologico per l’individuazione e, successiva, gestione delle attività manutentive più adatte al caso concreto.

Registrati per leggere il seguito...

E’ obbligatorio per i concorrenti indicare, all’atto della partecipazione gli oneri di sicurezza aziendali e per la stazione appaltante mettere evidenza tale onere. Quest’ultima non potrà altresì esimersi dal considerare l’evoluzione interpretativa espressa dell’Autorità in tema di soccorso istruttorio.

Registrati per leggere il seguito...