Economia

Con la circolare del 28.12.2016 il Dipartimento della Protezione Civile (in allegato) ha fornito indicazioni operative relativamente ai sopralluoghi per le verifiche di agibilità coordinati dalla DICOMAC a seguito dell'entrata in vigore della OPCDC n. 422/2016 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 27 dicembre 2016 (in allegato).

Registrati per leggere il seguito...

I cittadini delle zone colpite dal terremoto hanno tempo fino al 16 gennaio per richiedere il sopralluogo di agibilità sulle loro abitazioni o attività produttive. La richiesta va presentata al Comune o al Coc – centro operativo comunale utilizzando il Modello Ipp – istanza di sopralluogo per edifici/opere pubbliche, privati. A tal proposito - di seguito - ” una serie di domande e risposte sulle verifiche con procedura Fast e Aedes, che recepiscono le novità introdotte dalla circolare del 28 dicembre 2016 sulla prosecuzione dei sopralluoghi di agibilità coordinati dalla Dicomac.

Registrati per leggere il seguito...