Fisco e Tributi

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 67 del 23 giugno 2011 chiarisce che non è possibile applicare la rateazione all’istituto del ravvedimento operoso, di cui all’art. 13, D.Lgs. n. 472/97, in quanto è una modalità di pagamento dilazionata di somme dovute dal contribuente applicabile solo quando prevista da una norma.

Registrati per leggere il seguito...

L'Agenzia delle Entrate, con un Comunicato Stampa, pubblicato nel proprio sito, ha dato il via libera alle agevolazioni per le imprese di autotrasporto, che anche per quest'anno potranno recuperare le somme versate nel 2010 come contributo al Servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilità civile per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate, nel limite di 300 euro per ciascun veicolo.

Registrati per leggere il seguito...

Con provvedimento dell'Agenzia delle Entrate è stata determinata in 75,3733% la percentuale di risparmio di imposta spettante per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2010 in relazione all'agevolazione fiscale richiesta dalle imprese appartenenti ad una delle reti di impresa riconosciute ai sensi dei commi da da 2-bis a 2-septies dell'articolo 42, del DL 31 maggio 2010, n. 78 convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.

Registrati per leggere il seguito...

La  risoluzione n. 62  dell'8 giugno 2011 dell'Agenzia delle entrate ha chiarito che ogni qualvolta il soggetto incaricato della revisione contabile di un ente o di una società, che ha sottoscritto la relazione di revisione, sia diverso da quello in carica al momento della sottoscrizione/presentazione della dichiarazione dei redditi ed IRAP, è obbligato alla sottoscrizione della dichiarazione dei redditi ed IRAP il soggetto che ha sottoscritto la relazione di revisione riferita a tale anno di imposta, ancorché cessato dal suo incarico, pena l’applicazione della sanzione di cui all’art. 9, co. 5, del D.Lgs. n. 471/1997.

Registrati per leggere il seguito...

Si segnala che con provvedimento dell'Agenzia delle Entrate è stata determinata in 75,3733% la percentuale di risparmio di imposta spettante per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2010 in relazione all'agevolazione fiscale richiesta dalle imprese appartenenti ad una delle reti di impresa riconosciute ai sensi dei commi da da 2-bis a 2-septies dell'articolo 42, del DL 31 maggio 2010, n. 78 convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.

Registrati per leggere il seguito...