Fisco e Tributi

L'Agenzia delle Entrate, con un Comunicato Stampa, pubblicato nel proprio sito, ha dato il via libera alle agevolazioni per le imprese di autotrasporto, che anche per quest'anno potranno recuperare le somme versate nel 2010 come contributo al Servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilità civile per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate, nel limite di 300 euro per ciascun veicolo.

Registrati per leggere il seguito...

Con provvedimento dell'Agenzia delle Entrate è stata determinata in 75,3733% la percentuale di risparmio di imposta spettante per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2010 in relazione all'agevolazione fiscale richiesta dalle imprese appartenenti ad una delle reti di impresa riconosciute ai sensi dei commi da da 2-bis a 2-septies dell'articolo 42, del DL 31 maggio 2010, n. 78 convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.

Registrati per leggere il seguito...

L’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 18 del 10 maggio 2011 chiarisce che, a seguito del controllo automatizzato delle dichiarazioni, effettuato ai sensi degli art. 36-bis, DPR n. 600/1973 o art. 54-bis, DPR n. 633/71972, dal quale emerga l’utilizzo in compensazione di crediti inesistenti, la base su cui calcolare la riduzione delle sanzioni qualora il contribuente decida di avvalersi del ravvedimento operoso o di versare la sanzione ridotta entro 30 giorni dalla contestazione, è rappresentata dalla sanzione ordinaria dovuta nei casi di omesso versamento (30% dell’importo non versato, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 471/1997).

Registrati per leggere il seguito...

Si segnala che con provvedimento dell'Agenzia delle Entrate è stata determinata in 75,3733% la percentuale di risparmio di imposta spettante per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2010 in relazione all'agevolazione fiscale richiesta dalle imprese appartenenti ad una delle reti di impresa riconosciute ai sensi dei commi da da 2-bis a 2-septies dell'articolo 42, del DL 31 maggio 2010, n. 78 convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.

Registrati per leggere il seguito...

Il decreto legge sullo sviluppo, entrato in vigore il 14 maggio 2011, il giorno successivo alla sua pubblicazione (Gazzetta ufficiale n. 110 del 13 maggio 2011), è il primo di una serie di provvedimenti previsti nell’ambito del “semestre europeo” e contiene disposizioni finalizzate alla promozione dello sviluppo economico della competitività del nostro Paese.

Registrati per leggere il seguito...