Finanziamenti

La Camera di Commercio di Fermo, con delibera n. 147 del 26 settembre 2017 e con determinazione del Segretario Generale f.f. n. 161 del 3 ottobre 2017, alla luce dell’istituzione del Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro (RASL) e considerate le nuove competenze che la legge di riforma del Sistema camerale ha attribuito agli Enti camerali in materia di orientamento e di facilitazione dell'incontro domanda-offerta di formazione e lavoro, ha emanato un bando (in allegato) per promuovere l’iscrizione delle imprese nel Registro in parola e incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Registrati per leggere il seguito...

La Legge 181/89 e gli incentivi della Regione Marche per il rilancio dell’area di crisi industriale “Val Vibrata-Valle del Tronto Piceno” sono i temi del workshop che si terrà l'11 ottobre 2017 alle ore 10.30 presso il Piceno Consind di Ascoli Piceno.

Registrati per leggere il seguito...

Il Ministero dello Sviluppo Economico con circolare del 15 settembre 2017, n. 114735 (in allegato) ha fornito alcuni chiarimenti sui limiti annuali di fruizione delle agevolazioni previste dalla "Zona Franca Urbana" ai sensi dell'art. 46 del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50 e ha integrato il modello di istanza per l’accesso ai benefici.

Registrati per leggere il seguito...

Con il decreto ministeriale del 17 luglio 2017 ed il decreto direttoriale del 18 settembre 2017, il Ministero dello Sviluppo Economico ha attivato l’intervento “Voucher internazionalizzazione” che consiste in un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, in favore di tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso una figura specializzata (il cd. Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.

Registrati per leggere il seguito...

E' imminente per l'area di crisi industriale complessa "Val Vibrata - Valle del Tronto Piceno", la pubblicazione dell'avviso pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico relativo alla Legge 181/89 con un plafond di 17 milioni di euro per la Valle del Tronto Piceno e 15 milioni di euro per la Val Vibrata.

Registrati per leggere il seguito...