Finanziamenti

L’articolo 57-bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, e modificato dall'articolo 4 del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni dalla legge 4 dicembre 2017, n. 172 ha previsto un’importante agevolazione di natura fiscale, nella forma di un credito di imposta.

Registrati per leggere il seguito...

Il 30 giugno 2018 scade il termine per la presentazione delle domande per l'erogazione dei contributi finalizzati alla ripresa produttiva delle imprese localizzate nelle province (Fermo, Ascoli Piceno, Macerata, Ancona) marchigiane nelle quali sono ubicati i comuni colpiti dal sisma del 2016 e 2017, così come disciplinato dal decreto del Vice Commissario per la ricostruzione n. 24 del 30 marzo 2018, di attuazione dell’art. 20 bis del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189.

Registrati per leggere il seguito...

E' stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 107 del 10 maggio 2018, l'Ordinanza n. 54 del 24 aprile 2018 del Commissario straordinario (a disposizione presso gli uffici di Confindustria Centro Adriatico) che in attuazione dell'articolo 23, comma 2 del decreto legge n. 189/2016, disciplina le modalità di erogazione di contributi a fondo perduto per interventi di rafforzamento locale, miglioramento sismico e messa in sicurezza di componenti non strutturali ed impianti, finalizzati a garantire la sicurezza dei lavoratori negli immobili destinati ad attività di impresa e/o produttiva nell'area del cratere.

Registrati per leggere il seguito...

In attuazione dell’Accordo di programma sottoscritto il 31 ottobre 2017 tra Ministero dello sviluppo economico, Regione Abruzzo, Regione Lazio, Regione Marche, Regione Umbria e Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a., è stato attivato, con circolare del Direttore generale per gli incentivi alle imprese 12 marzo 2018, n. 149937 (a disposizione presso gli uffici di Confindustria Centro Adriatico), l’intervento di aiuto, denominato "Restart Centro - Italia", che consente l'applicazione della legge n. 181/1989 nelle zone colpite dagli eventi sismici del 2016-2017.

Registrati per leggere il seguito...

La disciplina del credito d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, introdotta dall’articolo 3 del decreto legge 23 dicembre 2013, n. 145, pone una serie di problematiche applicative nei casi in cui i soggetti beneficiari siano interessati da operazioni di riorganizzazione aziendale, quali, principalmente, fusioni, scissioni e conferimenti di azienda o rami aziendali (c.d. operazioni straordinarie), che possono essere intervenute anche nel corso del triennio rilevante per il calcolo del parametro storico di riferimento.

Registrati per leggere il seguito...

La Regione Marche, con decreto dirigenziale n. 229 del 29 maggio 2018, ha prorogato al 20 giugno 2018 il termine per la presentazione delle domande di accesso ai finanziamenti previsti dal bando "Progetti di Sistema per la Valorizzazione e Riqualificazione delle MPMI del Commercio e dell'Artigianato Artistico e di Qualità"del POR FESR.

Registrati per leggere il seguito...

Il Ministero dello Sviluppo Economico con decreto del 28 maggio 2018 ha approvato gli elenchi dei beneficiari delle agevolazioni previste dai nuovi interventi (Legge di bilancio 2018) in favore della Zona Franca Urbana istituita nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 nel Centro Italia.

Registrati per leggere il seguito...