Ambiente

Entro il prossimo 30 aprile deve essere effettuata la dichiarazione E-PRTR 2019 (European Pollutant Release and Transfer Register) relativa alla quantità di inquinanti rilasciati nell'ambiente da parte di tutti i gestori di stabilimenti soggetti all'obbligo ai sensi dell'articolo 4 del D.P.R. n. 157 del 2011, in esecuzione del Regolamento (CE) 166/2006. La comunicazione potrà poi essere eventualmente modificata e/o integrata entro il 30 giugno 2019.

Registrati per leggere il seguito...

 
Il Conai ha comunicato chesta inviando ad alcune centinaia di aziende (note a Conai) utilizzatrici di imballaggi in polietilene, una comunicazione con la quale si richiama la nota sentenza della Corte di Cassazione ( in calce) e con la quale si invitano le stesse ad effettuare gli acquisti di imballaggi in polietilene con il corretto assoggettamento contributivo, ricordando gli obblighi consortili e le relative conseguenze attesa la responsabilità condivisa tra produttori e utilizzatori.
Registrati per leggere il seguito...

 
Il Conai ha comunicato chesta inviando ad alcune centinaia di aziende (note a Conai) utilizzatrici di imballaggi in polietilene, una comunicazione con la quale si richiama la nota sentenza della Corte di Cassazione ( in calce) e con la quale si invitano le stesse ad effettuare gli acquisti di imballaggi in polietilene con il corretto assoggettamento contributivo, ricordando gli obblighi consortili e le relative conseguenze attesa la responsabilità condivisa tra produttori e utilizzatori.
Registrati per leggere il seguito...

Il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori ambientali, per dare risposta alle numerose richieste di chiarimento, relative ai requisiti minimi per esercitare l'attività di raccolta e trasporto di rifiuti abbandonati sulle spiagge marittime e sulle rive dei corsi d'acqua che oggi costituisce una sottocategoria di iscrizione della categoria 1 ed al fine di  uniformare l'attività istruttoria delle sezioni regionali, ha emanato la circolare n. 3/2019 con cui conferma che le aziende già iscritte alla categoria 1 alla data di entrata in vigore della delibera n. 5 del  3 novembre 2016 (1° febbraio 2017) devono ritenersi autorizzate a svolgere anche le attività di cui alla sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti abbandonati sulle spiagge marittime e sulle rive dei corsi d'acqua (tabella D7 della delilbera n. 5/2017). In sede di rinnovo di iscrizione queste aziende dovranno attestare, ai sensi del DPR 445/2000, il possesso dei requisiti previsti dalla tabella D7 della delibera n. 5/2017.

Registrati per leggere il seguito...

 
Il Conai ha comunicato chesta inviando ad alcune centinaia di aziende (note a Conai) utilizzatrici di imballaggi in polietilene, una comunicazione con la quale si richiama la nota sentenza della Corte di Cassazione ( in calce) e con la quale si invitano le stesse ad effettuare gli acquisti di imballaggi in polietilene con il corretto assoggettamento contributivo, ricordando gli obblighi consortili e le relative conseguenze attesa la responsabilità condivisa tra produttori e utilizzatori.
Registrati per leggere il seguito...