La Commissione Paritetica della Provincia di Ascoli Piceno, la cui segreteria è stata assunta da Confindustria Ascoli Piceno, così come disciplinato dall'Accordo Quadro sottoscritto da Confindustria Marche e CGIL-CISL-UIL delle Marche, ha aggiornato le modalità di condivisione dei Piani formativi finanziati con le risorse del €conto formazione€, in caso di imprese della provincia di Ascoli Piceno prive di rappresentanza sindacale.

Per poter formulare richiesta di condivisione, il soggetto proponente dovrà inviare esclusivamente tramite pec all'indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

i seguenti elementi:

Qualora il Piano formativo preveda lo svolgimento di corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, la richiesta di condivisione dovrà essere corredata dalla documentazione di avvenuta consultazione del/i RLS aziendale/i, nei casi previsti dall'€art.50, comma 1, lettera d, del D.Lgs n.81/2008. A tale scopo può essere utilizzato lo schema Verbale di consultazione RLS (Mod. B allegato).

La Commissione, le cui riunioni saranno valide a tutti gli effetti se presenti almeno 4 componenti (due componenti di parte datoriale e due componenti di parte sindacale), esprimerà il parere di conformità sottoscrivendo il Verbale di condivisione del piano, la cui documentazione sia pervenuta alla Commissione almeno 5 giorni prima della data utile fissata per la riunione.

Le decisioni della Commissione saranno assunte a maggioranza dei componenti.

I verbali di condivisione sottoscritti dalla Commissione, saranno a disposizione dei diretti interessati per il ritiro entro 10 giorni lavorativi successivi alla data della riunione, presso la sede di Confindustria Ascoli Piceno.

L'eventuale mancata condivisione del Piano formativo, o il mancato riscontro entro il termine di 20 giorni, previsto dall'Accordo Interconfederale Confindustria e CGIL, CISL e UIL del 25 giugno 2014, saranno comunque oggetto di contestuale comunicazione all'€azienda da parte della Segreteria della Commissione. L'€eventuale diniego o la richiesta di modifica del piano, entro i 20 giorni dall'€invio della richiesta di condivisione dell'€azienda, saranno inviate via email all'Articolazione Territoriale di riferimento e in copia conoscenza a Fondimpresa. Si precisa che nel computo dei 20 giorni non sono compresi i periodi ricadenti nelle pause estive, natalizie e pasquali, come da indicazioni che saranno fornite dalle parti sociali.

La Commissione Paritetica Provinciale definirà il calendario delle riunioni con cadenza almeno quindicinale (fatti salvi i periodi ricadenti nelle pause estive, natalizie e pasquali), predeterminando nella stessa riunione le date di almeno due riunioni successive.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Prossime date di riunione della Commissione Paritetica:

martedì 23 ottobre 2018

martedì 6 novembre 2018

esclusivamente in occasione della riunione del 23 ottobre p.v. ed in via del tutto eccezionale verranno presi in considerazione i verbali pervenuti entro le ore 13,00 di lunedì 22 ottobre.

 

ALLEGATI

Modello accordo sindacale (Avviso 2/2018)

Schema verbale di condivisione piano formativo